Menu

Santo Stefano d’Aveto: una gita in montagna

Santo Stefano d’Aveto: una gita in montagna

Oggi vogliamo spostarci dalle meraviglie della costa, per parlarvi di un piccolo e pittoresco borgo di montagna, Santo Stefano d’Aveto.
Immerso nell’entroterra ligure, questo borgo incanta per i paesaggi naturali che lo circondano e diverte grazie alle tante attività sportive che vi si possono praticare.

Per questo vi consigliamo di organizzare una bella gita partendo da Camogli: nei giorni estivi, per una pausa dal caldo, oppure in inverno, per regalarsi una giornata sugli sci e sulla neve.

 

Il borgo di Santo Stefano d’Aveto

Circondato da foreste di castagni, Santo Stefano d’Aveto si trova all’interno del bellissimo Parco Naturale Regionale dell’Aveto.

Qui, nonostante la vicinanza con la costa, si respira vera aria di montagna, anche grazie alle foreste incontaminate e alle alte cime dell’Appennino, che circondano la valle. Valle che, non a caso, è stata definita dallo scrittore Ernest Hemingway come “la valle più bella del mondo”.

Nel cuore della valle sorge il borgo di Santo Stefano d’Aveto, .
Poco distante, e ben visibile dal paese, sorge la Maggiorasca: la cima più alta della Liguria. Accanto, svetta il monte Bue, raggiungibile con una bella gita in seggiovia.

 

Seggiovia di Prato della Cipolla a Santo Stefano d'Aveto

 

Passeggiando per le vie di S. Stefano, potrete ammirare caratteristiche case in pietra, scorci pittoreschi e respirare l’atmosfera tranquilla di un tipico paese di montagna.
Soprattutto, non perdetevi:

  • Il Castello Malaspina, risalente al XII secolo d.C. e situato a poca distanza dal centro abitato.
  • Il Santuario di N.S. di Guadalupe: un’imponente struttura in stile gotico-toscano.
 

Castello di Malaspina, Santo Stefano d'Aveto

 

Dopo aver visitato il paese, non dimenticate di assaggiare il Sarasso: una ricotta salata stagionata, di forma cilindrica, tipica di questo borgo.

Santo Stefano d’Aveto è stato insignito della Bandiera Arancione Touring Club Italiano.

 

Santo Stefano d’Aveto: cosa fare

In Inverno

Quando scende la neve, a Santo Stefano d’Aveto inizia il periodo dello sci, sia di fondo che di discesa.

La Skiarea di Santo Stefano d’Aveto comprende 7 piste di discesa adatte anche per i principianti e 4 impianti di risalita, compreso il tapis roulant Prato Cipolla, all’interno dello snowpark dedicato ai bambini. Le piste sono aperte sono in caso di innevamento, per questo è importante consultare il sito prima di partire.

Per lo sci di fondo è presente un anello di 2,5 km, omologato per le gare, oltre a tantissimi itinerari sul Monte Penna, adatti anche per essere affrontati con le ciaspole.

In Estate

In estate Santo Stefano d’Aveto diventa il regno delle escursioni e del trekking.
I sentieri permettono di raggiungere le vette delle montagne e ammirare dei panorami unici e mozzafiato. Non mancano i sentieri semplici e panoramici, adatti per una gita in famiglia.

In alternativa, potete divertirvi all’interno del Bikepark, dove vi aspettano 5 trails di diversa difficoltà.

Insomma se durante la vostra vacanza a Camogli volete dedicare un giorno alla natura, alla montagna e allo sport, Santo Stefano d’Aveto potrà regalarvi le emozioni che cercate!

 
 
Condividi sui Social